Tag Archives: misurazione

Pay per click ecommerce – come e cosa misurare

3832351696 f9b105c7d4 m Pay per click ecommerce   come e cosa misurareCome misurare l’efficacia e la redditività di una campagna Adwords/AdCenter/pay per click finalizzata ad aumentare le vendite online?  Quali sono gli input necessari e quali metriche vanno utilizzate? Molto spesso le campagne google adwords sono gestite senza aver ben chiaro come misurarne il successo e l’efficacia.  Posto che naturalmente ogni campagna -anche solo di tipologia ecommerce/direct response- potrà avere obiettivi differenti, propongo nel post un framework generico mirato alla misurazione delle campagne PPC, da adattare eventualmente caso per caso con metriche ad hoc. Image courtesy

Continue reading

Measuring brand impact of online advertsingOnline advertsing, brand e misurare l’impatto

KJ banana republic ny times com display ad 11132009 <!  :en  >Measuring brand impact of online advertsing<!  :  ><!  :it  >Online advertsing, brand e misurare limpatto <!  :  >

Yes it’s true. Internet is the more measurable media. Unfortunately, it’s also true that not all the measures you’ve got makes always sense and measuring impact on online behaviors could be really tricky. Ad Impact is the Compete program for discovering the impact that your adv campaign has on behaviors online. No info is published about the cost of the program, you have to call them and ask.

Click the image to see example of an application of the Compete program Ad Impact to the Banana Republic campaign online on NyTimes.com on september 10.

Clicca sull’immagine per vedere un’applicazione dell’Ad Impact alla campagna Banana Republic su NyTimes andata online il 10 settembre.KJ banana republic ny times com display ad 11132009 <!  :en  >Measuring brand impact of online advertsing<!  :  ><!  :it  >Online advertsing, brand e misurare limpatto <!  :  >E’ vero. Internet è il più misurabile -e misurato- tra i media. Purtroppo però è anche vero che non tutte le misure disponibili sono sensate per la tua campagna e non tutte le misure sensate di cui hai bisogno -spesso nemmeno una- sono disponibili. In particolare la misurazione dell‘impatto di una campagna sui comportamenti dei visitatori  e sul valore complessivo del tuo brand può essere particolarmente difficile.  Ad Impact è il programma di Compete per misurare l’impatto della pubblictà Internet sui comportamenti online dei visitatori.

Clicca sull’immagine per vedere un’applicazione dell’Ad Impact alla campagna Banana Republic su NyTimes andata online il 10 settembre.

Measuring rich media advertisingOnline advertising, alla fine quanto vale?

106068 <!  :en  >Measuring rich media advertising<!  :  ><!  :it  >Online advertising, alla fine quanto vale?<!  :  >

Fonte:eMarketer

CTR is a widely used metric for online advertsing efficiency.  Unfortunately it does not always make sense: would you measure a campaign’s brand impact by its CTR?

Rich media ROI

Another situation that makes the CTR meaningless is the measurement of Rich Media impact . With Rich media users interact, play, download, and make every kind of action, spending time with your brand and the content and info provided. So what’s the meaning of CTR in that case?

We can find a strong support to the previous statements in the last Eyeblaster report “Trends of Time and attention in Online Advertising” as quoted by eMaketer. As you maybe expect, there are tremendous differences between CTR and Dwell rates, as an evidence that CTR can’t be used as a proxy for the impact of the Rich media formats.

Reality is complicated, and simplification is an even more complicated process, in need of experience, competence, vision and sometimes wisdom.

106068 <!  :en  >Measuring rich media advertising<!  :  ><!  :it  >Online advertising, alla fine quanto vale?<!  :  >

Fonte:eMarketer

Il CTR è la misura più nota e più usata per la misurazione dell’efficienza  dell’online adv. Non sempre  però chi la usa ne comprende il significato, e  in molti casi –es se voglio misurare il brand impact di una campagna-  il suo utilizzo è completamente senza senso.

Il ROI del rich media

eMarketer cita il recente report eyeblaster Trends of Time and Attention in Online Advertsing. Eyeblaster contestualizza una metrica già esistente e ben nota- il dwell time, o tempo trascorso sul sito – utilizzandola per la misurazione dei tempi di interazione con formati rich media su un ampio campione di siti US based. Come ci si potrebbe aspettare le differenze tra CTR e dwell rate (tempo di interazione con il formato rich media/ tempo trascorso sul sito) sono enormi, tanto da rendere evidente anche a chi proprio non ci vuole sentire l’inutilità dell’utilizzo del CTR come misura dell’efficacia ed efficienza di questo tipo di formati.

Insomma il mondo è complesso, e per semplificare ci vogliono buon senso, esperienza e visione. Non sempre disponibili purtroppo.